Unioncasa

Cooperativa Edilizia

Cooperativa Edilizia Unioncasa

Modena

LA COOPERATIVA EDILIZIA UNIONCASA ADERISCE ALL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI RAPPRESENTANZA, ASSISTENZA E TUTELA DEL MOVIMENTO COOPERATIVO DENOMINATA:  “CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE”  TRAMITE L’UNIONE PROVINCIALE COOPERATIVE DI MODENA.

L’identità

La Cooperativa Edilizia Unioncasa è stata costituita nel 1981 dall’aggregazione di alcune famiglie per le quali acquistare una casa sul libero mercato era impossibile a causa della difficoltà di rintracciare alloggi adeguati alle loro esigenze nonché dei prezzi elevati praticati dai costruttori privati. Cooperativa edilizia di acquisto, costruzione e ristrutturazione case ed appartamenti.

 

La Storia

Le cooperative di abitazione nascono a Modena nel primo dopoguerra come risposta efficace ed economicamente sostenibile al grande bisogno di alloggi a seguito dell’aumento demografico, ma anche dell’inurbamento della popolazione contadina.

Dal 1967 si raccolgono quasi tutte a Palazzo Europa dove viene costituita “L’UNIONE COOPERATIVE” che raggruppa non solo cooperative di abitazione, ma anche quelle di Produzione e Lavoro e soprattutto quelle Agricole e Casearie.
Le prime cooperative di abitazione erano tante quanti erano gli edifici che si costruivano.
Erano società che cessavano la propria attività con il raggiungimento dello scopo sociale e cioè con l’assegnazione per atto pubblico dell’alloggio.
Fu subito chiaro che questo modo di fare cooperativa non portava frutto alle future generazioni, non tramandando esperienze o agevolazioni di sorta.
Il movimento delle cooperative di abitazione così composto non era in grado di curare l’organizzazione dell’utenza, di incidere sul mercato delle aree e soprattutto di gestire e intercettare i finanziamenti agevolati riservati all’edilizia economica e popolare.
Si arriva così al 1981, anno in cui si pensa di dare vita a due grandi cooperative provinciali.

Il 10 Luglio 1981 nasce la Cooperativa Edilizia Comprensoriale del FRIGNANO con il compito di operare in montagna.

Il 4 Dicembre 1981 nasce la Cooperativa Edilizia Comprensoriale EUROPA con il compito di operare a Modena e nella Bassa.

Dopo poco ci si accorge però delle inefficienze e delle mancate opportunità che discendono dall’esistenza di due cooperative che operano con i medesimi obiettivi nello stesso territorio. Pertanto il 16 Giugno 1983 a Palazzo Europa avviene la fusione per incorporazione della Comprensoriale del FRIGNANO nella Comprensoriale EUROPA; la nuova società prende il nome di Cooperativa Edilizia UNIONCASA.

Da allora la cooperativa consta di quasi 7.000 soci, ha fatto tanta strada e possiamo dire con orgoglio che la scelta di un’unica cooperativa provinciale ha prodotto risultati davvero lusinghieri.

COOPERATIVA EDILIZIA UNIONCASA

L’UNIONE DEI SOCI E IL LORO OPERATO SENZA FINALITÀ DI LUCRO HA RESO POSSIBILE IL LORO SOGNO

ASSOCIARSI PERCHE’ 

ESSERE SOCIO DELLA COOPERATIVA EDILIZIA UNIONCASA SIGNIFICA REALIZZARE UN SOGNO
La Cooperativa Edilizia Unioncasa è una cooperativa di soci a proprietà divisa che assegna gli alloggi esclusivamente ai propri soci, infatti non avendo fine speculativo, è per conto dei soci che la cooperativa partecipa ai bandi di assegnazione, acquisisce le aree edificabili, realizza gli interventi.

LA MISSION

 

UNIONE PROVINCIALE COOPERATIVE DI MODENA
“L’UNIONE COOPERATIVE”

La missione di Unioncasa è chiaramente indicata dall’art. 3 dello statuto sociale (scopo mutualistico) ed è così definibile: “progettare, realizzare, acquisire, gestire, costruire e ristrutturare case di abitazione e relative pertinenze da assegnare ai soci, in proprietà, in godimento temporaneo o permanente o in locazione, anche con patto di futura assegnazione o riscatto, o in qualunque altra forma e modalità che le politiche attuate sul territorio dovessero consentire o richiedere, secondo i principi della mutualità cooperativa e senza fini di speculazione privata”.

Unioncasa è una società cooperativa a mutualità prevalente (art. 2512 cod. civ.) in quanto svolge la propria attività a favore quasi esclusivo dei propri soci.

L’attività svolta da Unioncasa, in relazione alla missione ed all’oggetto sociale, crea aspettative e influisce su interessi di natura non solo economica in una serie di soggetti (persone fisiche e giuridiche, private e pubbliche), che vengono usualmente denominati portatori di interesse o, con termine anglosassone, stakeholders.

 

I portatori di interesse possono essere individuati nelle seguenti categorie di soggetti:

 

– SOCI DIPENDENTI E COLLABORATORI
– FORNITORI ISTITUZIONI PUBBLICHE
– COLLETTIVITÀ LOCALI E AMBIENTE
– MOVIMENTO COOPERATIVO

 

I confini tra le categorie dei portatori di interesse non sono sempre netti, può infatti accadere che uno stesso soggetto appartenga contemporaneamente a più categorie.

Tipico è l’esempio del socio che nello stesso tempo è anche, quasi sempre, membro di una collettività locale.

” il movimento cooperativo può esercitare un ruolo importante per sostenere, facilitare, e anche incoraggiare la vita delle famiglie”

 

VANTAGGI SOCIALI

 

IL PREZZO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI

 

Un importante decisivo vantaggio che UNIONCASA offre ai propri soci è il prezzo di assegnazione degli alloggi.
Il vantaggio percepibile nella sua dimensione anche se difficilmente quantificabile in modo esatto, è costituito dal minor prezzo di assegnazione degli alloggi rispetto a quello riscontrato sul libero mercato a parità di qualità realizzata.
Ciò è dovuto al fatto che l’obiettivo primario di UNIONCASA non è massimizzare gli utili, bensì fornire il migliore alloggio ai propri soci, con il rapporto più vantaggioso tra prezzo e qualità.
Il costo dell’immobile non è altro che la somma dei costi relativi al terreno e alle infrastrutture, ai materiali adoperati per la realizzazione, ai costi per prestazioni tecniche necessarie, ai costi per tasse e concessioni pubbliche, a quelli per la gèstione della cooperativa. In questo modo si comprende, come la cooperazione edilizia permetta a centinaia di famiglie ogni anno di risparmiare significativamente sull’ac¬quisto dell’abitazione, rispetto alle con¬dizioni del mercato immobiliare.

 

LA MUTUALITÀ:

 

Nel perseguire lo scopo mutualistico, i soci di cooperativa conseguono soprattutto un van­taggio economico, tale da consentire anche alle fasce meno abbienti di acquisire la pro­prietà di un alloggio. I benefici che se ne possono trarre si rias­sumono essenzialmente in benefici economi­ci, ossia nella presenza di migliori condi­zioni economiche per i soci mediante lo scambio mutualistico, che si concretizza con scelte oggetto di una consapevole condi­visione e senza fini di speculazione priva­ta.

 

IL PRESTITO SOCIALE:

 

Il Prestito Sociale è visto non solo come acquisizione di una priorità per il socio nella graduatoria di prenotazione degli alloggi, ma come strumento importante per la salvaguardia del potere d’acquisto del risparmio dei soci e per l’autofinanziamento della cooperativa.
La scelta di Unioncasa di mantenere un alto livello di remunerazione del prestito sociale, normalmente superiore agli strumenti finanziari reperibili nell’ordinario mercato finanziario (B.O.T., Buoni Postali ecc.) in rapporto alla consistenza ed alla durata, oltre a preservare i risparmi dei soci dall’inflazione è anche una importante forma di ristorno.

 

L’ IMU SUGLI IMMOBILI IN COSTRUZIONE:

 

UNIONCASA offre un altro concreto vantaggio ai propri soci: l’IMU maturata sugli alloggi in costruzione fino all’assegnazione non viene addebitata agli assegnatari in conto prezzo di cessione, come normalmente avviene trattandosi di un costo di edificazione, ma computata senza recupero tra i costi della cooperativa.

 

LE RISORSE DESTINATE AI SOCI :

 

Le risorse destinate ai soci costituite da: remunerazione del prestito sociale, IMU, borse di studio a favore di soci o figli di soci, informazioni e comunicazioni.

PAOLO MESCHIARI

Presidente Cooperativa Unioncasa

I SERVIZI

LA SOCIETÀ, PER LA PROPRIA OPERATIVITÀ SI AVVALE DI UNA STRUTTURA CAPACE DI EROGARE I SEGUENTI SERVIZI
La Cooperativa Edilizia Unioncasa aderisce all’associazione nazionale di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo denominata: “Confederazione Cooperative Italiane”. La Cooperativa Edilizia Unioncasa opera su tutto il territorio nazionale, anche se ad oggi le realizzazioni hanno interessato solo la provincia di Modena.

 

1. PROMOZIONALI

per la raccolta dei bisogni abitativi di base, la loro elaborazione, il loro indirizzo, la loro concretizzazione;

 

2. GIURIDICI

per l’assistenza alla stipula delle convenzioni, per l’acquisizione delle aree, per l’ottenimento delle concessioni;

 

3. AMMINISTRAVI

per la tenuta dei libri sociali, per l’assistenza contabile, per i bilanci, per la tenuta dei conti soci di prestito sociale, ecc.;

 

4. TECNICI

per la progettazione, la direzione lavori, l’assistenza del cantiere, la sicurezza e tutto quanto concerne la realizzazione dell’opera;

 

5. FINANZIARI

per la gestione delle pratiche finanziarie, per la ricerca delle migliori condizioni di finanziamento bancario, per le convenzioni con gli Istituti di Credito;

 

6. ASSISTENZA ALLA BASE SOCIALE

per il raggiungimento degli scopi statutari, per le assegnazioni, e per gli atti conseguenti;

SOCIO-CULTURALI

per l’accrescimento e la qualificazione delle attività sociali e ricreative e la promozione di interventi concreti nel campo della mutualità e solidarietà.

LA “CARTA DEI VALORI”

UNIONE PROVINCIALE COOPERATIVE DI MODENA

 

ART. 1 (PREAMBOLO)

Ispirandosi ai principi contenuti nella dichiarazione dell’identità cooperativa, approvata al XXXI Congresso dell’Alleanza Cooperativa Internazionale (ACI), e a quelli, liberamente accettati, della responsabilità sociale d’impresa, Unioncasa adotta la presente Carta dei Valori, alla quale intende attenersi nel raggiungimento del proprio scopo societario.
La Carta dei Valori è vincolante per gli amministratori, i dipendenti e per tutti coloro che, a vario titolo, prestano la propria opera in nome e/o per conto della cooperativa.
I fornitori, in special modo le imprese di costruzioni, saranno selezionati, preliminarmente alla valutazione della qualità, della efficienza temporale e della economicità dell’offerta, sulla base della concreta adesione ai principi della responsabilità sociale d’impresa in materia di lavoro e di salvaguardia dell’ambiente.

Unioncasa si impegna, infine, a divulgare la presente Carta dei Valori ai portatori di interessi, sia economici che sociali, sia diretti che indiretti.

 

ART. 2 (VALORI COOPERATIVI)

A. CENTRALITÀ DELLA PERSONA
Unioncasa investe sul capitale umano e rispetta il singolo socio in applicazione del principio di solidarietà e di reciproco impegno.

B. CARATTERE DEMOCRATICO
Unioncasa applica la regola una testa un voto, la partecipazione aperta, la non discriminazione, il coinvolgimento dei soci, le pari opportunità, l’equità, l’onestà e la non gerarchia di poteri strettamente controllata.
C. STILE COOPERATIVO
Unioncasa opera senza scopo di lucro, si impegna a produrre valore sociale e benessere ai portatori di interessi, nonché comunica in maniera concreta il suo impegno nella responsabilità sociale d’impresa.
D. IDENTITÀ
Unioncasa, operando senza fini speculativi e in coerenza con i principi mutualistici, favorisce il soddisfacimento dei fabbisogni abitativi dei propri soci e, più in generale, delle comunità locali nei cui ambiti opera.
E. PROMOZIONE ALLA PARTECIPAZIONE
Unioncasa promuove la partecipazione dei soci come fonte attiva per il proprio sviluppo e quello del movimento cooperativo.
F. FORMAZIONE CONTINUA
Unioncasa si impegna, al fine della crescita competitiva e del miglioramento della qualità dei suoi risultati, a favorire la formazione dei soci, degli amministratori, dei dirigenti e dei collaboratori.
G. PROMOZIONE DELLO SVILUPPO LOCALE
Unioncasa si impegna a sostenere la comunità locale per creare un contesto favorevole allo sviluppo sociale ed economico ed alla sostenibilità ambientale.

 

ART. 3 (VALORI DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE)

A. VANTAGGIO SOCIALE
L’impegno di Unioncasa è focalizzato nel soddisfare i bisogni abitativi dei soci assegnando gli alloggi, a parità di condizioni, ad un prezzo inferiore di quello del mercato, nonché nel promuovere il risparmio dei soci per l’acquisto del bene casa, remunerandolo a tassi competitivi rispetto all’ordinario mercato finanziario.

B. ETICA D’IMPRESA
Unioncasa, operando senza fine speculativo, acquisisce aree edificabili o partecipa a bandi per la loro assegnazione, richiede finanziamenti pubblici, gestisce la progettazione e la realizzazione degli alloggi assegnandoli ai soci o, per effetto di convenzioni con Enti Pubblici, assegnandoli a soggetti terzi.

Gli utili della gestione sono destinati ad aumentare la capacità di risposta ai bisogni dei soci e della collettività.
L’obiettivo di Unioncasa è produrre utilità e vantaggi, è creare valore economico e sociale a beneficio dei soci e, attraverso essi, alle comunità locali in cui opera, è rafforzare lo sviluppo del movimento cooperativo.

C. ETICA DEL LAVORO
Unioncasa si impegna a non sfruttare i lavoratori, a remunerarli in modo equo e conforme alle disposizioni di legge in materia, a perseguire la pari opportunità, la pari dignità e la non discriminazione in ambito lavorativo, nonché a selezionare i fornitori, preliminarmente ad ogni altra valutazione di merito, sulla base della concreta applicazione dei valori ai quali essa stessa si ispira in materia di lavoro.

Unioncasa si impegna inoltre a favorire la crescita delle competenze e della professionalità degli amministratori, dei dipendenti e dei collaboratori.
Chi presta il proprio lavoro in nome o per conto di Unioncasa si impegna a coltivare stile di servizio e capacità di relazione con i soci volte al riconoscimento della centralità della persona, a dedicare intelligenza, impegno, tempo alla formazione permanente e orientare la propria azione secondo i principi e i valori cooperativi.

L’obiettivo è perseguire il benessere del lavoratore, la creazione di un ambiente di lavoro sereno, l’eccellenza nelle relazioni coi soci, il comune stile di servizio, l’approccio solidale e la cura della professionalità.

D. ETICA SOCIALE
Unioncasa, mediante la destinazione annuale di una parte degli utili della gestione, promuove il benessere della collettività, il suo sviluppo economico, sociale e culturale.

Unioncasa si impegna a favorire la crescita e la diffusione della cultura economica, sociale e civile, nonché della solidarietà cooperativa e del rispetto dell’ambiente presso i soci e le comunità locali in cui opera.

AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

L’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO ( AGCM) HA RICONOSCIUTO ALLA COOPERATIVA UNIONCASA IL RATING DI LEGALITÀ ASSEGNANDO IL PUNTEGGIO DI UNA ++

(AGCM) RATING LEGALITÀ – UNIONCASA

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ( AGCM) ha riconosciuto alla Cooperativa Unioncasa il rating di legalità assegnando il punteggio di una “Stelletta” e di ++ Questo strumento è stato introdotto nel 2012 per le imprese italiane ed è finalizzato alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” (misurato in “stellette” ) indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta.

 

L’attribuzione del rating comporta:

RIDUZIONE

CERTIFICAZIONE DI SISTEMA DI QUALITÀ
“CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE” CONFCOOPERATIVE MODENA

 

certificazione